La Lima Nella Ricostruzione Unghie: Come Usarla Al Meglio

lime

Un attrezzo indispensabile per effettuare una ricostruzione unghie, sia in acrilico che in gel, è la lima (avevamo visto in un precedente articolo un approfondimento su come usare la lima per limare il gradino tra la tip e l’unghia).

In commercio esistono tantissime lime professionali di ogni colore, grandezza, forma, ma si diversificano tra loro soprattutto per l’abrasività.

L’abrasivita della lima si esprime in grit :

  • + è alto il numero di grit -> lima  fine (meno abrasiva)
  • + è basso il numero di grit ->  lima grossa (più abrasiva)

Come usare al meglio la lima nella ricostruzione delle unghie

E’ molto importante utilizzare la lima con la giusta inclinazione e pressione.
La lima va tenuta con 3 dita, pollice e indice nella parte superiore, mentre il medio nella parte inferiore.
Allego una foto per capire meglio questa posizione.

lima

Il movimento che si esegue sull’unghia è fondamentale per rendere la limatura precisa e armoniosa, in modo da creare un ottimo risultato finale e non rovinare l’unghia della cliente.

Vediamo come usare le lime :

  • lime a grana grossa (80) o media (100) durante la fase di limatura
  • lime a grana sottile (180 – 200) per la fase di levigazione.

Per quanto riguarda la ricostruzione in gel consiglio una limatura più leggera rispetto a quella in acrilico, perchè la superficie sulla quale devi lavorare è molto più morbida (consiglio lima 100).
Una corretta limatura è fondamentale per ottenere un lavoro perfetto, ma oltre alla lima è estremamente importante l’uso del pennello.

Anche nella fase di limatura è estremamente importante la pratica. Come già detto più volte la pratica è alla base di questo lavoro e bisogna sempre fare esercizio per ottenere dei risultati più che soddisfacenti.

Successivamente, si può velocizzare la fase di limatura con l’aiuto della fresa per unghie.

La fresa è utilizzata dalle professioniste del settore ed è sconsigliato, a mio parere, a chi si avvicina per la prima volta al mondo delle ricostruzione perché un uso scorretto può danneggiare l’unghia in modo permanente, infatti a causa dell’alta velocità di rotazione è più difficile da controllare.

Come Si Applica il Gel Colorato ?

Ciao a tutti,
prima di vedere la prima domanda del 2010 voglio farVi ancora Tantissimi Auguri di Buone Feste!

La prima domanda è di Francesca, una ragazza che ha deciso di cominciare il nuovo anno tuffandosi anima e corpo nell’apprendimento della ricostruzione unghie. Nonostante abbia acquistato da poco il corso di ricostruzione unghie, Francesca mi sta letteralmente inondando di domande interessanti . Ne approfitto per condividela con tutti voi:

“Ciao, ma se la cliente vuole l’unghia rossa a che punto della ricostruzione bisogna stendere il colore? E come?”

nail red

I gel colorati rappresentano la risposta ideale per tutte le donne che vogliono avere unghie belle e colorate, pronte per mostrarle in ogni momento.

Vediamo insieme la procedura da utilizzare per effettuare una copertura in gel colorata.

  • Prima di iniziare a lavorare ricordati di effettuare bene la preparazione dell’unghia naturale, come ho già detto più volte nel corso di ricostruzione unghie è indispensabile per la buona riuscita del lavoro. Delicatamente spingi indietro le cuticole e rimuovi i residui dal corpo dell’unghia.
  • Con la lima sgrassa la superficie dell’unghia naturale e crea la forma desiderata.
  • Applica sull’unghia il primer o mediatore di aderenza che serve per disidratante l’unghia e ci aiuta a far aderire perfettamente il gel;
  • Dopo di che stendi uno strato sottile di gel base. Il gel base aderisce perfettamente all’unghia naturale costituendo un supporto ideale per la ricopertura in gel e forma uno “strato protettivo” che servirà successivamente per rimuovere con la lima lo strato di gel colorato senza danneggiare l’unghia naturale.
  • Asciuga il gel sotto la lampada UV per 2 minuti.
  • Una volta costituita la base sui cui eseguire la ricopertura, stendi uno o due strati sottili di gel colorato, secondo l’intensità di colore desiderata dalla cliente. Cerca di lavorare il gel il più velocemente possibile perchè il gel colorato tende a restringersi se si lascia passare troppo tempo fra l’applicazione e la sua asciugatura.
  • Posiziona la mano sotto la lampada UV per 2 minuti in modo da catalizzare il gel.
    Diversamente rispetto allo smalto, che possiamo facilmente rimuovere con il solvente, il gel, una volta asciugato, può essere rimosso soltanto con la lima.
  • Dopo l’asciugatura sotto la lampada UV, i gel colorati sono di solito molto lucenti, ma passiamo una mano di gel sigillante per rendere la nostra ricostruzione ancora più luminosa.
  • Dopo aver asciugato il gel sigillante sotto la lampada UV possiamo dire che la nostra copertura in gel colorato è terminata!

Tanti Auguri di Buone Feste da RicostruzioneUnghieBlog.com

ricostruzione-unghie-blog

Primer o Mediatore di Aderenza? [Domande e Risposte]

Mi sono arrivate delle domande molto interessanti da Samanta, una ragazza del corso pratico di ricostruzione unghie – tecnica gel , vediamo insieme la prima!

“All’inizio usavo il primer liquido,ma non mi asciugava perfettamente,come mai? Adesso ho iniziato ad usare il gel mediatore di aderenza e mi trovo meglio, secondo te quale è meglio usare?”

Primer

Ricordati che stiamo parlando sempre del metodo trifasico.

I primer o mediatori di aderenza sono la stessa cosa e vengono utilizzati nella ricostruzione  unghie durante la fase di preparazione per aumentare l’adesione del prodotto da ricostruzione  all’unghia naturale.

Generamente il procedimento e i gel per la ricostruzione sono questi :

  • PRIMER liquido asciuga all’aria (mediatore di aderenza).
  • GEL BASE che serve a dare una base al construttore in modo da far aderire meglio la ricostruzione all’unghia. Asciuga sotto lampada UV per 2 minuti.
  • GEL MODELLANTE o COSTRUTTORE, che serve a dare  la struttura e la bombatura alla ricostruzione. Si asciuga sotto la lampada UV per 2 minuti.
  • GEL SIGILLANTE o FINISH, serve a sigillare la ricostruzione e  asciuga in lampada UV per 2/4 minuti.

Attenzione, alcune marche non hanno il primer, perchè utilizzano subito il gel base.

Come Limare il Gradino tra la Tip e l’Unghia Naturale? [Domande e Risposte]

Oggi diamo spazio alla domanda di Ivana, un’alieva del corso di ricostruzione unghie che ci chiede :

“Ho seguito passo passa le istruzioni per la ricostrauzione con gel e tips ,ma  l’attaccamento della tips si vede molto, mi sai dire come mai?”

tip

Lo scalino delle tip è un po’ il nemico di tutte le principianti, ma non ti preoccupare, piano piano diventerà una cosa semplicissima!

Una volta applicata la tip devi passare alla limatura dello scalino che si sarà formato tra la tip e l’unghia naturale, questo si elimina con una leggera limatura.
Devi fare in modo che la tip applicata diventi uniforme con l’unghia naturale.

E’ molto utile, soprattutto all’inizio, utilizzare il livellatore di tip da applicare solo sul gradino (attenzione a non mettere una quantità di prodotto eccessivo) che ti aiuta ad ammorbidire la plastica della tip rendendo la limatura più facile e veloce.

Per la limatura utilizza :

  • Prima la lima 100 (+ dura)
  • Poi, quando il gradino diminuisce e ti avvicini all’unghia naturale lima 180 (- dura)
  • Termina l’operazione di limatura effettua sempre una passata con il buffer bianco per rimuovere le righe della limatura
  • Spolvera bene il tutto con l’apposito pennello per eliminare ogni residuo di polvere.

Per esperienza ti dico che ci vuole esercizio prima di ottenere un risultato ottimale, quindi non ti preoccupare vedrai che unghia dopo unghia diventerai sempre più brava!

La Fresa per Unghie è Utile per una Principiante? [Domande e Risposte]

Ciao ragazze, è arrivata un’altra domanda interessante da Katia, un’alieva del corso di ricostruzione unghie, andiamo a vederla insieme :

“Vorrei inoltre qualche informazione sulla fresa professionale. Nel corso non viene menzionata, ma è utile possederne una?”

La fresa è molto utile nella ricostruzione unghie perchè rende più veloce e semplice la limatura, sia delle unghie delle mani che dei piedi in modo da accelerare il lavoro dell’onicotecnica.

Fresa per unghie

Questo attrezzo è utilizzato dalle professioniste del settore ed è sconsigliato, a mio parere, a chi si avvicina per la prima volta al mondo della ricostruzione perché un uso scorretto può danneggiare l’unghia in modo permanente, infatti a causa dell’alta velocità di rotazione è più difficile da controllare.
La lima per unghie (di cartone) può recare danno alla cliente ma, per via del lavoro manuale, può essere controllata più facilmente.

Fresa per Unghie: Ecco quali sono gli usi principali

Ma vediamo insieme quali possono essere gli usi della fresa:

  • Modellare la forma dell’ unghia naturale e ricostruita
  • Accorciare le unghie finire o ripulire la cosiddetta “curva C” del bordo libero
  • Velocizzare i tempi di limatura sia nella ricostruzione che durante il refill
  • e molto altro ancora…

E’ molto utile anche per evitare il dolore al braccio dell’onicotecnica causata dalla limatura classica.

Nell’e-book “Corso pratico di ricostruzione unghie – tecnica gel” vediamo in modo dettagliato come utilizzare la lima classica per prepararvi in modo corretto all’utilizzo della fresa.

Wellness World Exhibition: 23-27 ottobre 2009 Fieramilano

Wellness Fiera

Dal 23 al 27 ottobre torna a Milano Wellness World Exhibition.

Gli ottimi risultati conseguiti nel 2008 sono solo il punto di partenza di una strategia di posizionamento che vede come obiettivo per il 2009 l’espansione verso il mercato europeo.
Due saloni distinti tra loro, ma contigui, per venire incontro alle esigenze specialistiche del benessere e dell’estetica, ma anche alle numerose occasioni di sovrapposizione delle due anime complementari del viver bene.

La manifestazione si sviluppa in 2 saloni :

  • BEAUTY EXHIBITION : La figura professionale dell’estetista sta cambiando, ampliando le proprie competenze fino a diventare una Figura di riferimento anche per il settore del benessere. Wellness Spa & Beauty Exhibition ha per primo intuito questa evoluzione, preparando gli operatori dell’estetica al “grande salto” verso una nuova concezione della propria professionalità e aggiornandoli sulle tecniche più innovative che coniugano estetica e benessere.
    All’interno di questo salone troverete una sezione dedicata completamente alle unghie.
    Una piattaforma che mette in mostra la Nail Art un segmento in continua e costante crescita a livello internazionale: prodotti, servizi e accessori per Onicotecniche e Centri unghie.
  • SPA & POOL EXHIBITION : Amplia la sua offerta merceologica legata al mercato del benessere con il settore Pool, accogliendo i produttori di strutture, di servizi e tecniche per la realizzazione e gestione delle piscine e dando vita a Spa & Pool Exhibition, il salone dell’industria del benessere e delle piscine che affiancherà alle soluzioni per la costruzione, gestione e valorizzazione di una Spa e dei suoi servizi anche la realtà legata alle piscine e alla dimensione del benessere in acqua, una realtà complementare ai servizi offerti dalle SPA.

Per saperne di più consulta il sito della Fiera : www.wellness.fieramilanoexpocts.it

Posso Usare L’Amuchina Gel Come Disinfettante? [Domande e Risposte]

Bene, eccoci di fronte ad una nuova interessantissima domanda proveniente da un’allieva del corso di ricostruzione unghie.

Oggi Chiara che mi chiede : “Posso usare l’Amuchina Gel come disinfettante?”.

Prima di risponderle voglio fare una breve premessa sull’importanza della disinfezione nella ricostruzione unghie.

Sulle nostre mani si annidano tanti germi e batteri che possono essere veicolo di infezioni e patologie più o meno gravi, quindi disinfettare le mani di chi effettua e di chi riceve la ricostruzione è di primaria importanza.

L’igiene è alla base di questa professione e deve partire dall’operatrice per arrivare alla cliente.
Prima di iniziare il lavoro bisogna utilizzare un disinfettante spray e adeguati dispositivi di protezione. Molta attenzione bisogna averla per il tavolo e l’ambiente in cui si lavora, infatti devono avere una pulizia impeccabile.

Importante !
Non effettuare un lavaggio con acqua e detergenti prima di effettuare una ricostruzione, in quanto pur eseguendo una asciugatura accurata, le unghie rimangono umide e potrebbero creare problemi nell’adesione dei materiali da ricostruzione.
E’ del tutto sconsigliato effettuare poco prima di una ricostruzione il manicure, come già sanno tutte le buone operatrici: il manicure, se necessario, va necessariamente effettuato alcune ore prima o un giorno prima.

Ma rispondiamo andiamo alla domanda di Chiara : “Ma posso usare l’amuchina gel come disinfettante?”
La prima cosa da chiarire è che l’Amuchina Gel non è un disinfettante, ma un igienizzante.
La differenza è che il disinfettante uccide i batteri e germi, mentre l’igienizzante pulisce le mani ma non disinfetta da eventuali batteri.

Se proprio vuoi usare l’Amuchina devi acquistare Amuchina 10 che è un presidio medico chirurgico che disinfetta a fondo, infatti viene utilizzata anche in ospedale.

Il mio consiglio è quello di acquistare il disinfettante spray che ogni casa produttrice ha nel suo catalogo.

Chi è l’Onicotecnico ?

Studio nail

L’onicotecnico è una delle nuove figure professionali più alla moda degli ultimi anni, ma qual’è il suo significato ?

Onicotecnico deriva dal greco ONYX (Unghia) e significa tecnico delle unghie o  professionista delle unghie.

Il primo elemento “onico-” appartiene alla terminologia medico-scientifica, ma tale termine si è diffuso per indicare quella una nuova figura professionale, cioè colui o colei che esegue l’attività di costruzione, ricostruzione, applicazione e decorazione di unghie artificiali.

L’onicotecnico applica sull’unghia naturale dei prodotti specifici, a seconda della tecnica scelta (gel o acrilico) e li lavora, li modella e li decora fino a formare l’unghia artificiale.

La fase di creazione dell’unghia è poi periodicamente seguita da interventi correttivi (refill) che si rendono necessari per mantenere le unghie della lunghezza desiderata, colmando la crescita dell’unghia artificiale che avanza al crescere di quella naturale.

Lo scopo del trattamento è quello di ricoprire e proteggere l’unghia naturale e/o conferire un risultato estetico di allungamento e/o di decoro; esso viene effettuato sia per ovviare alla presenza di unghie rovinate o deboli, sia in rapporto ad esigenze puramente voluttuarie o estetiche.

La professiona dell’onicotecnico, in Italia, non è stata ancora riconosciuta a livello legislativo nazionale, nonostante la già notevole diffusione dell’attività negli ultimi anni.

Vuoi saperne di più sulla legge attuale non perderti questo post :  Il Lavoro Dell’ ONICOTECNICA nel Rispetto della Legge

Se vuoi diventare un onicotecnico professionista, guarda il corso online di ricostruzione unghie.

Nail Art Pen: il Modo Più Semplice Per Decorare Le Unghie! [Domande e Risposte]

Ciao Alessia, ho iniziato a fare le mie prime ricostruzioni e adesso vorrei iniziare a fare delle piccole decorazioni sulle unghie ricostruite, oltre a quella che ho già visto nell’e-book, mi puoi consigliare qualche prodotto semplice da utilizzare? Grazie mille per la tua disponibilità!

Benedetta

La nail art è decisamente molto di moda in questi ultimi anni, infatti si trovano unghie decoratissime.

Noi partiamo con qualcosa di semplice visto che sei alle prime armi…
Ti consiglio di utilizzare per i primi decori la Nail Art Pen.

Nail Art Pen

E’ semplicissima da usare e non ha bisogno dell’asciugatura sotto la lampada UV, infatti l’asciugatura avviene all’aria come un qualsiasi smalto per unghie.

Nail Art Pen: Com’ è composta ?

La nail art pen è composta da 2 punte :

  • da un lato ha un pennellino sottile che consente di creare strisce in modo semplice e veloce.
  • l’altra estremità ha una punta finissima, perfetta per punti, disegni e tutto ciò che richiede una maggiore precisione.

La puoi trovare in moltissimi colori e anche nelle varianti glittato e metallizzato.

Il decoro con la pennina deve essere applicata dopo il modellante sgrassato con la lima e il buffer.

Adesso non tocca che mettere in pratica la tua fantasia!

Buon lavoro!

Puoi trovare le Nail Art Pen cliccando qui.